Il rifugio del silenzio

  Una pizza non vale il rischio la comodità è meglio fabbricarla coi propri gesti, gli stessi che fanno il collettivo, debellato per l’individualismo dalle agende politiche, ora in affanno. Si fa fatica a respirare dietro una mascherina improvvisata, forse il respiro viene a mancare per la suggestione della solitudine nella zona rossa. Meglio fare […]

Pubblicità

Il tempo presente, l’ipertesto, e la cultura che conta i like

Durante questi mesi, mi è capitato un gruppo di studenti davvero motivati: impazziscono per la nostra lingua, ne vanno avidi. Quando parlo, e cerco di farli immergere in un contesto diverso dal loro, hanno gli occhi grandi così dal desiderio di apprendere (e di ascoltarmi). E questo è un bene per me, perché, in tutta […]

Sempre più collegati, sempre più distanti

La tua vita è profondamente cambiata, lo senti. Lo percepisci dentro e a attorno a te, e senti che questo cambiamento presenta qualcosa di grave. Te ne accorgi perché sei costantemente distratto, e accorgersi della propria distrazione è una frustrazione latente per te, un fiume carsico, che risale alla tua memoria solo quando l’ha completamente […]

La vita appesa a un like

Sei solo. Una luce blu, proveniente da uno schermo, illumina il tuo viso. Anche se illuminato, quel tuo viso mostra espressioni misteriose, quasi oscure: passa dalla concentrazione smisurata alla catalessi, e di nuovo alla concentrazione appena accentuata, fino a perdersi, perdersi nel nulla. Le tue dita sembrano morbose, umidicce, si muovono sudate come non mai, […]